3 ottobre 2013

Scoperto nuovo IBRIDO! - "La Gazzetta del Boccalone"

Edizione straordinaria della "Gazzetta del Boccalone", il quotidiano / settimanale / mensile (non è chiaro) che vi porta a tavola le notizie più croccanti sul mondo di Animal Crossing: New Leaf!

Quest'oggi vogliamo proporre alla vostra attenzione una notizia ancora calda di rotocalco, che probabilmente vi porterà a strapparvi i capelli per l'eccitazione, rotolare nel fango e, nei casi più estremi, gettarvi dalla scogliera più vicina.

Ehi, io scherzavo!

Un team di illustri botanici, tutti candidati al premio Nobel e uniti dalla passione per la manipolazione genetica, l'embriologia vegetale e i Pokémon, ha dato vita, dopo mesi di ricerche, a una nuova pianta, un ibrido geneticamente modificato che presto potrebbe spuntare anche nel vostro villaggio di AC: NL.

Come tutti sapete, gli ibridi sono quelle piante che è impossibile acquistare presso i negozi, ma che vengono generate spontaneamente dall'accoppiamento di due fiori di medesimo tipo ma colore diverso. Noi della redazione non abbiamo mai capito come fanno i fiori ad accoppiarsi e preferiamo non pensarci. Quel che invece ci preme è informarvi riguardo le straordinarie qualità di questa pianta.

Pare che i cervelloni del laboratorio abbiano scoperto l'adorabile fiorellino incrociando dapprima una cosmea rossa con una cosmea blu, poi una rosa indaco con una rosa cangiante, dopodiché hanno preso una spigola, un coleottero arcobaleno e Florindo (non ne è stato felice) e hanno passato il tutto all'interno di un mortaio per fare il pesto. Il miscuglio così prodotto è stato poi usato come concime, e dopo una settimana di amorevoli cure e abbondanti innaffiate con un innaffiatoio d'oro usato per anni da Satoru Iwata in persona, la pianta è finalmente nata.

Ci teniamo a precisare che è meravigliosa.

No, ho bisogno che tu salti dentro questo mortaio, per favore.

Se volete piantarla o farla crescere nel vostro villaggio è bene avvertirvi che va sfamata. Il nome che i tecnici le hanno dato è infatti Crudelixia Ferocis Incacchiatissima. Se pensate che questo nome faccia paura sappiate che inizialmente la pianta avrebbe dovuto chiamarsi Fogliolina, ma per fortuna il tecnico responsabile della proposta è stato licenziato a sangue (vi lascio immaginare cosa significa). A ogni modo, vi assicuriamo che la creatura tiene fede al suo minaccioso nome. Si nutre infatti di carne.

In un primo momento abbiamo pensato che le preferenze culinarie della Crudelixia potessero costituire un problema per i giocatori di Animal Crossing. Infatti i fiumi e i mari sono pieni di pesci, il terreno e il cielo ospitano moltitudini di insetti, sugli alberi crescono succosi frutti ma non c'è traccia da nessuna parte di quaglie, conigli, leprotti e qualunque altro tipo di selvaggina. Le uniche battute di caccia previste in AC sono quelle ai palloncini. Come fare dunque a nutrire la nostra piccola Crudelixia per farla crescere sana e forte?

La risposta ci è venuta naturale. Dopotutto, i villaggi sono pieni di abitanti indesiderati, e sappiamo tutti che non basta prenderli a colpi di retino dalla mattina all'imbrunire per indurli a levare le tende. Stufi di quell'antipatico formichiere vestito da torero che abita a due passi da voi? Ci pensa Crudelixia. Nauseati dall'eccessiva cordialità della coniglietta che ogni giorno vi saluta con un allegro "Piripò, signor sindaco"...? Dopotutto Crudelixia ha fame. Ne avete piene le scatole di consegnare pacchi e far firmare petizioni per conto di quel micetto che vi sorride continuamente? E' ora di cena, Crudelixia!

Per cominciare mi servirebbe il tuo SANGUE.

State pur certi che, con questo metodo, il vostro piccolo germoglio diverrà in men che non si dica una fiera e robusta pianta, e nel contempo vi sarete liberati dei vicini più antipatici - per sempre. Due piccioni con una fava, insomma.

Vi lasciamo con un eccezionale contributo del nostro inviato, che mostra una Crudelixia adulta nell'atto di farsi uno spuntino con un abitante indesiderato...

1 commento:

Anonimo ha detto...

COME FACCIAMO AD AVERLA E A PRENDERE FLORINDO CON NOI E A SPAMARLA?